U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel.0373 226415 / 0373 399932 - Fax: 0373 399933
segreteria@pergolettese.it - ufficiostampa@uspergolettese1932.it

Notizie 0/1

Mister FIRICANO in sala stampa

Torna Indietro
Mister, un buon primo tempo, poi una ripresa un po' in difficolta' come si puo' spiegare." Forse i due gol subiti ci hanno condizionato sopratutto sotto l'aspetto mentale. La partita era quella che abbiamo preparato, direi anche benino, abbiamo fatto bene in fase offensiva, ordinati anche in quella difensiva. Poi questi due gol da calci piazzati hanno fatto emergere vecchi difetti e paure riemerse; questa era un'occasione colossale. Dopo il loro secondo gol siamo andati un po' in bambola. Nel finale, anche in dieci abbiamo avuto l'occasione per segnare ancora, ma onestamente anche il Bra ha avuto parecchie opportunita' per segnare anche il terzo gol. Alla fine ,meglio nel gioco, male nell'attenzione e sui calci piazzati. Sono due punti persi pesantissimi che peseranno come macigni, con tutto il rispetto per il Bra che ha fatto una bella partita di temperamento, liberi mentalmente; credo che pero' sul 2a1 passando in vantaggio nel primo tempo, noi la partita la dovevamo portare a casa. Recitiamo il mea culpa, mastichiamo amaro; questi due punti ci mancheranno alla fine quando si tireranno le somme, pero' detto questo andiamo subito a preparaci per domenica prossima cercando, anche soffrendo, di rientrare nel gruppo. L'avevo anche gia' detto che, nonostante la vittoria contro il Rimini, non ero sicuro di aver risolto tutti i nostri problemi e oggi ne ho avuto la conferma."
Ti preoccupa questa fragilita' psicologica della squadra."Mi preoccupa si'; pensare che tutti i difetti sparissero in  dieci giorni, sarebbe stato da presuntuosi, non da gente di calcio. Qualche miglioramento c'e' stato sul piano del gioco, e' rimasta ancora la paura, la mancanza di personalita', qualche giocatore che non si e' allenato e' rimasto sottotono, delle occasioni sbagliate, ma questo e' il calcio. Mi aspetto di piu' anche dai giocatori che subentrano nel corso della partita, piu' brillantezza, piu' intraprendenza.
La scelta di schierare sin dall'inizio entrambi, sia Jeda che Bardelloni,che si sono allenati poco in settimana, pensi che sia stata quella giusta?"Secondo me si'; Jeda ha fatto gol, Bardelloni fino a che e' stato in campo e' sempre stato pericoloso. La nostra partita doveva iniziare sul 2a1; il piano era di mettere forze fresche, magari proprio sostituendo quelli che si erano allenati poco, ma poi il secondo gol loro ha fatto cambiare tutto, poi e' arrivata anche l'espulsione di Giovannini, che ha complicato ancora di piu' la situazione. Ma la cosa che piu' mi ha infastidito e' stata la passivita' dimostrata sui loro gol, questo non deve piu' succedere" 



U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 226415 / 0373 399932 - Fax: 0373 399933
Stadio      Contatti