U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel.0373 226415 / 0373 399932
segreteria@pergolettese.it - ufficiostampa@pergolettese.it

Notizie 0/1

LECCO - PERGOLETTESE 3 - 0

Torna Indietro

Sotto il Resegone, la Pergolettese incassa la terza sconfitta consecutiva (la prima della gestione Mussa). Un 3 a 0 finale forse un po’ troppo penalizzante per quello che i gialloblù (oggi in completo bianco) hanno dimostrato in campo. Con Lambrughi e Moreo infortunati e con l’assenza all’ultimo di capitan Villa (attacco febbrile), il neo allenatore gialloblù, prova a cambiare qualcosa, schierando la Pergolettese con un inedito 3-4-2-1, con Guiu Vilanova e Mazzarani alle spalle di Scardina. Tutto con l’intenzione di pressare alto e tenere lontani dalla propria area gli attaccanti di De Paola. L’impatto sulla gara è stato buono tanto che è sembrato che il cambio in panchina, almeno sotto l’aspetto caratteriale avesse dato una scossa positiva. Ma se dopo soli 10 minuti di gara, subito dopo aver mancato il vantaggio con due conclusioni consecutive di Mazzarani la prima (respinta dal portiere) e di Scardina la seconda ,respinta da Battistini davanti a Pissardo, si incassa un gol così di testa, dello stesso difensore Battistini, con Galeotti a guardare la palla entrare in rete sotto la traversa, tutta la preparazione, tutti i proclami della vigilia, perdono di valore e tutto diventa più difficile e in salita. Subito dopo un tiro potente di Kraja è respinto da Galeotti e poi Petrovic di testa colpisce la traversa ma in fuorigioco e l’arbitro fa riprendere il gioco con un calcio di punizione. A metà tempo i due tecnici sono costretti a spendere un cambio per le uscite di Capoferri per il Lecco e di Piccardo per la Pergolettese, entrambi per infortunio, e far entrare in campo Enrici per De Paola e Verzeni per Mussa. Sul piano tecnico la gara non decolla, ma le tensione in campo è visibilmente alta e molti sono gli scontri al limite. La Pergolettese, con difficoltà, tenta di organizzarsi e portare la palla nella metà campo avversaria con il Lecco attento e pronto a sfruttare gli spazi liberi. Un palla alta di Verzeni in tap-in dal limite dell’area e una girata alta di Mazzarani chiudono il tempo. La ripresa si apre con un colpo di testa di Guiu Vilanova che impegna Pissardo a una parata in tuffo. Un forte tiro di Enrici è toccato in rete da Kraja ma in fuorigioco e l’arbitro annulla. Subito dopo il raddoppio del Lecco che spegne tutte le intenzioni dei cremaschi di riacciuffare lo svantaggio iniziale. Lungo lancio dalla difesa a pescare Buso tutto solo sulla fascia sinistra, stop di petto, tocco per annullare l’entrata di Nava e tiro a giro che supera Galeotti e si infila nel sette lontano con una splendida esecuzione.Per la Pergolettese è una mazzata e sbanda paurosamente. Giudici su punizione impegna Galeotti a una respinta in tuffo e poi Kraja di testa, da ottima posizione, sorvola la traversa. A un quarto d’ora dal termine la terza rete lecchese. Vasic serve a centro area un assist per Nepi (da poco entrato), controllo e in girata spiazza Galeotti. Poi più nulla fino al fischio di chiusura del direttore di gara che sancisce la terza sconfitta consecutiva per la Pergolettese e la quarta vittoria di seguito per il Lecco. Leccate le ferite e analizzati gli errori ingenui commessi, si presenta una settimana intera di allenamenti per riorganizzarsi e preparare l’assalto di domenica prossima al Trento.
 

RETI: p.t.10' Battistini; s.t 11' Buso, 30' Nepi
LECCO (4-4-2): Pissardo; Celak, Marzorati, Battistini, Capoferri (20'pt Enrici); Giudici (22'st Nepi), Kraja (34'st Lora), Masini, Buso (34'st Nesta); Ganz, Petrovic (23'st Vasic)
A disp. Libertazzi, Lakti, Purro, Merli Sala, Morosini, Sparandeo, Italeng
All. Luciano De Paola
PERGOLETTESE(3-4-2-1): Galeotti; Nava (16'st Lepore), Lucenti, Ferrara; Bariti, Zennaro, Arini, Piccardo (25'pt Verzeni); Mazzarani (16'st Varas), Guiu Vilanova (16'st  Morello); Scardina.
A disp. Soncin, Alari, Meddah, Cancello, Vitalucci, Satariano, Girelli, Fonseca.
All. Giovanni Mussa
ARBITRO: sig. Francesco Luciani di Roma 1
AMMONITI: Nava, Kraja, Battistini, Lucenti, Lepore, Celjak,
NOTE: giornata soleggiata ma fredda, terreno in discrete condizioni, angoli 4 - 3, rec.2+3, spett. 850 circa.




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 226415 / 0373 399932
Stadio      Contatti