U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel.0373 226415 / 0373 399932
segreteria@pergolettese.it - ufficiostampa@pergolettese.it

Notizie 0/1

TRENTO - PERGOLETTESE 0-1

Torna Indietro
"Sapevamo che sarebbe stata una guerra qui a Trento- ha commentato a fine gara il presidente Andrea Micheli - ma penso che sia stato l'ultimo grosso ostacolo verso la vittoria finale, l'abbiamo vinta alla fine anche con un po' di fortuna, del resto tutte le squadre che puntano a vincere qualcosa di importante a volte debbano averne, quindi penso che sia normale nel calcio, abbiamo vinto ancora grazie ad un gol di questo ragazzino della juniores, anche se ora bisogna considerarlo giocatore vero, siamo molto contenti della sua crescita, e' quello che volevamo uscisse dalla squadra juniores e merita un grosso riconoscimento, abbiamo fatto fatica nella prima parte di gara ma dobbiamo anche considerare l'eta' media di questi ragazzi giovani e che sentono l'importanza di queste ultime gare, il Trento ha fatto la sua partita poteva anche vincere e non ci sarebbero state scusanti ma abbiamo avuto anche noi le nostre occasioni per passare in vantaggio, sono andati un po' oltre nelle proteste per un gol tra l'altro regolarissimo perche' Panepinto arrivava da dietro e non poteva essere in fuorigioco come affermavano loro e il loro gol era evidentemente viziato da fallo di Aquaro sul portiere Steni". Ancora il baby Panepinto toglie le castagne dal fuoco ad una Pergolettese nella gara difficilissima di Trento contro una formazione affamata di punti nell'estremo tentativo di riagganciare i playout. Novanta minuti di tensione su un campo che nonostante la pioggia caduta in abbondanza fino ad un'ora prima dell'inizio partita ha tenuto bene con l'erba un po' troppo alta che non permetteva al pallone di scorrere bene, pero' le due formazioni han tenuto un buon ritmo per tutta la gara e numerose sono state le occasioni per passare in vantaggio sia da una parte che dall'altra, da segnalare nel primo tempo un palo colpito da Aquaro dopo soli 2 minuti di gioco ed un'occasione per Dos Santos e una paratona di Steni su conclusione ravvicinata del Trento, da parte cremasca nel primo tempo due occasioni la prima di Amodeo che dal limite dell'area dopo una bella girata calcia bene ma la palla sfiora il palo e la piu' ghiotta al 36° quando su un bel pallone servito da Martinelli rasoterra da destra Amodeo si allunga ma leggermente in ritardo e la conclusione finisce a lato quando tutti stavano gia' preparandosi ad esultare. Dopo un primo tempo di grande pressing come era prevedibile un calo del Trento ha portato la formazione ospite ha insidiare piu' volte la porta trentina sopratutto con Bertazzoli al 58° con una bella azione personale, incuneatosi in area calciava a botta sicura ma il portiere Sforzin riusciva in tuffo a deviare in angolo e poi al 61° quando l'attaccante bresciano riusciva con la punta ad anticipare il portiere ma la palla finiva sul palo. Poi nel finale di gara all'88° proteste per un gol annullato al Trento ma viziato da fallo evidente di Aquaro che travolgeva Steni in uscita e al 90° il gol vittoria di Panepinto che riusciva ad insaccare un pallone calciato in diagonale da Guerci, anche oggi tra i migliori in campo, solamente deviato dal portiere Sforzin e spinto in rete da Panepinto in arrivo da dietro i difensori. Grandi proteste da parte del Trento con espulsioni di Sforzin, Diana e dell'allenatore De Paola, ammettendo negli spogliatoi di essere forse andati un po' troppo il lecito nelle proteste. Tre punti fondamentali per la Pergolettese che gia' intravvedeva un sorpasso del Pontisola, facile vincitore sul derelitto Sant'Angelo, ed ora prima del traguardo finale due gare, Seregno domenica al Voltini e ultima trasferta a Mezzocorona. Il profumo di vittoria comincia a farsi sentire dalle parti di Crema ma l'attenzione non deve abbassarsi ma a questo ci pensera' sicuramente mister Venturato.

   Marcatore : 90' Panepinto

Trento: Sforzin,Wang, Di Fino, Casagrande, Diana, Rossi (dal 33°s.t.Rama), Gattamelata (dal 28°s.t.Cilfone), Mazzetto, Aquaro, De Zerbi (dal 17°p.t.Dos Santos), Alberti
a disp: Zenga, Orsini, Nieddu, Comper
all:Luciano De Paola

Pergolettese: Steni, Lorusso (dal 37°s.t.Sgariboldi), Marinoni, Guerci, Scietti, Filippini, Bertazzoli, Zanola, Amodeo,Felline (dal 15°s.t.Panepinto), Martinelli (dal 22°s.t Tacchinardi).
a disp: Milanesi,  Soregaroli, Bontempi, Milani,
all: Roberto Venturato

arbitro: sig.Luca Massimi di Teramo

giornata nuvolosa con schiarite, terreno in buono stato,spett:600 circa,angoli 9-6
espulsi: Sforzin, Diana e l'allenatore De Paola tutti al 92° per proteste
amm: Rossi (T), Dos Santos (T), Di Fino (T), Lorusso (P)


U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 226415 / 0373 399932
Stadio      Contatti