U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel.0373 226415 / 0373 399932
segreteria@pergolettese.it - ufficiostampa@pergolettese.it

Notizie 0/1

PERGOLETTESE - TRIESTINA 0 - 1

Torna Indietro

PERGOLETTESE – TRIESTINA 0 – 1
Reti: p.t. 6' Giorico (T),
PERGOLETTESE (4-3-3): Galeotti ; Bariti , Ferrara , Lambrughi ,Villa ; Zennaro (43'st Moreo), Arini, Varas (24'st Vitalucci); Guiu Vilanova (1'st Lepore), Scardina 6, Morello (41'st Fonseca).
A disp. Soncin, Alari, Palermo,Faini, Perseu, Verzeni, Mercado, Nava.
All. Lucchini Stefano
TRIESTINA (3-5-2): Offredi; Volta, Ligi, Lopez; Rapisarda,Procaccio (11'st Giorno), Giorico, Galazzi; Gomez(26' st Trotta), De Luca.
A disp. Groaz, Natalucci, Gianno’, Sarno, Paulinho, Brey, Baldi, Litteri
All. Bucchi Christian
ARBITRO: sig. Giuseppe Mucera di Palermo 
AMMONITI: Gomez, De Luca, Lambrughi, Bariti
Espulso al 90' l'allenatore Lucchini per proteste
NOTE: pomeriggio soleggiato con temperatura gradevole, terreno in buone condizioni, angoli 4 - 6, rec.0+4 
Il risultato di parità avrebbe rispecchiato pienamente l’andamento della gara. Questo è il commento generale in sala stampa da parte di tutti, alla fine di una gara che la Triestina, grazie al gran gol in diagonale da circa 20 metri di Giorico, è riuscita a portare a casa i tre punti. La reazione dei gialloblù è stata veemente e costante, ma di occasioni nitide per raddrizzare il risultato non ne sono .state create a parte un paio di cross pericolosi sottoporta non sfruttati. La Triestina, dall’alto della sua forza fisica, ha costruito la vittoria sul gol segnato in apertura, difendendolo poi sino al termine, facendo leva sulla sua granitica difesa, su cui gli attaccanti gialloblù sono andati costantemente a sbattere. Due brividi per parte alla mezz’ora. Prima Guiu Vilanova ha girato alto un assist di testa di Scardina, poi una prodezza di Galeotti, su un colpo di testa di Volta da distanza ravvicinata, ha salvato la porta dalla seconda capitolazione. All’inizio del secondo tempo mister Lucchini decide di far esordire il neo arrivato Lepore al posto di Guiu Vilanova, posizionandolo come esterno basso destro, permettendo così a Bariti di tornare nel ruolo a lui più congeniale. La Pergolettese è partita subito a spron battuto. Morello dal limite obbliga Offredi a una parata difficile, poi, sugli sviluppi dell’azione è Bariti a calciare in diagonale ma il pallone è respinto. Anche per tutto il secondo tempo la Pergolettese ha cercato la via per entrare nell’area alabardata, ma i rocciosi difensori ospiti non hanno concesso nulla. La gara è sempre rimasta intensa, con le due squadre che non hanno lesinato interventi al limite. Il crescente nervosismo in campo è stato trasmesso anche nelle panchine, tanto che al novantesimo l’arbitro ha estratto il cartellino rosso espellendo l’allenatore Lucchini ,reo di aver colpito con un pugno il plexiglass della sua panchina. Poi subito dopo l’episodio che ha scaldato ancora di più gli animi, con tutti i giocatori di casa e i tifosi sugli spalti a rivolgere vibranti proteste verso il direttore di gara, reo di aver fischiato un fallo su Fonseca a centrocampo, senza avvedersi che il pallone era finito a Bariti, lanciato solitario verso la porta difesa da Offredi, non concedendo il legittimo vantaggio. Subito dopo il fischio finale che ha decretato la vittoria della Triestina, fermando a due la striscia positiva dei gialloblù. Domenica prossima sfida salvezza a Gorgonzola contro la Giana Erminio: imperativo rialzarsi subito.




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 226415 / 0373 399932
Stadio      Contatti