U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 399932 - Fax: 0373 399933
uspergolettese@gmail.com - ufficiostampa@uspergolettese1932.it

Notizie 0/1

PERGOLETTESE - RENATE . 0 - 1

Torna Indietro

PERGOLETTESE – RENATE.  0 – 1
Reti: p.t. 16' Galuppini
PERGOLETTESE (4-3-3): Ghidotti; Coly, Canini, Bakayoko, Villa; Agnelli (9'st Sbrissa), Panatti, Belingheri (30'st Ferrari); Ciccone, Canessa (30'st Malcore), Franchi(15'st Morello).
A disp. Romboli, Fanti, Manzoni, Muchetti, Lucenti, Roma, Girgi,  Brero.
All. Contini Matteo
RENATE (3-5-2): Satalino; Baniya , Possenti, Damonte; Guglielmotti , Ranieri, Rada, Kabashi, (18'st Militari) Anghileri; Plescia (42'st Maritato), Galuppini (21'st Grbac).
A disp. Stucchi, Teso,  Pizzul, Pelle, Marchetti,  De Sena
All. Diana Aimo
ARBITRO: sig. Emmanuel Marco della sez. di Pisa
ASSISTENTI: sig. Del Santo Spataru Costib della sez. di Siena e sig. Toce Marco della sez. di Firenze
AMMONITI: Damonte, Guglielmotti, Galuppini, Satalino, Belingheri, Plescia, Bakayoko, Panatti
NOTE: giornata coperta, terreno in buone condizioni, angoli 6 a 4 per il Renate, spett. 700 per un incasso di 5.675 euro, rec. 1+4.
Un gol di Galuppini al 16’, con un preciso colpo di testa, regala la 5a vittoria al Renate (2a in trasferta), che si installa al secondo posto in classifica con 17 punti (a pari merito con l’Alessandria)e a 4 punti dalla capolista Monza. Pergolettese e Renate hanno dato vita ad una bella gara, giocata a un buon ritmo, con la squadra ospite che si e’ fatta apprezzare per un bel fraseggio tra i reparti, con meccanismi ben oliati, tanto da dar l’impressione a volte di giocare a memoria. La squadra allenata da Aimo Diana, tra le piu’ giovani del girone (23 anni l’eta’ media), ha fatto leva sulla rapidita’ dei due esterni di centrocampo, Gugliemotti e Anghileri, che sono riusciti spesso ad arrivare sul fondo e mettere in area palloni pericolosi. La Pergolettese da parte sua e’ scesa in campo con la determinazione e la voglia di regalare una soddisfazione ai suoi instancabili tifosi, giocando alla pari nel primo tempo,  ma dovendosi pero’ farsi mea culpa prima per aver innescato la ripartenza letale con una palla a meta’ campo preda di Galuppini che, dopo aver lavorato bene il pallone e servito Rada sulla corsia sinistra, e’ andato poi a inzuccare a centro area il cross di ritorno ( difesa poco attenta nell’occasione), e poi per la clamorosa occasione sprecata da Canessa, dopo pochi minuti dal vantaggio del Renate, calciando il pallone sopra la traversa da pochi passi a porta sguarnita. Scampato il pericolo gli ospiti hanno provato a non farsi schiacciare dalla reazione dei padroni di casa, ma senza mai arrivare a impensierire seriamente Ghidotti, mentre i gialloblu,  non riuscendo ad innescare le punte, si e’ affidata a un paio di conclusioni dalla distanza di Panatti, di cui la seconda ha impegnato severamente Satalino che si e’ salvato in angolo. Prima della chiusura di tempo, una bella conclusione di Galuppini che ha sfiorato il palo. Ad inizio ripresa il Renate parte forte, mettendo in affanno la retroguardia di casa, con Ghidotti sugli scudi per aver parato in due tempi un tiro di Galuppini prima e poi per aver compiuto un salvataggio respingendo una conclusione ravvicinata di Plescia, che aveva ripreso un pallone non trattenuto dallo stesso portiere dopo una conclusione di Kabashi.  I cambi poi effettuati da mister Contini, hanno avuto il merito di aver dato poi quella spinta in piu’ per provare a cercare fino alla fine la giocata vincente , ma il Renate non ha concesso varchi e, facendo leva sulla sua solida difesa (2 soli i gol subìti) e’ riuscita cosi’ a portare a casa tre punti importanti. Nel prossimo turno il Renate ospitera’ il Gozzano mentre la Pergolettese,  dovra’ affrontare una trasferta delicata a Carrara.




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 399932 - Fax: 0373 399933
Stadio      Contatti