U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel.0373 226415 / 0373 399932 - Fax: 0373 399933
segreteria@pergolettese.it - ufficiostampa@uspergolettese1932.it

Notizie 0/1

PERGOLETTESE - GRUMELLESE 2 - 0

Torna Indietro

“Oggi abbiamo incontrato una squadra che ci ha pressato, ha messo fisicita’ e ci ha messo in difficolta’ soprattutto nel primo tempo. All’inizio il loro dinamismo ci ha creato qualche grattacapo, anche se di occasioni non ne hanno mai avute. Noi sbagliavamo ad andare a cercare il bomber con lanci lunghi e per questo mi sono arrabbiato molto. Se noi non sviluppiamo il nostro gioco abituale con azioni corali, diventiamo vulnerabili. Poi nel secondo tempo, dopo la  mia disamina negli spogliatoi, la squadra ha messo in campo maggior cattiveria, maggior attenzione nel cercare le giocate e siamo stati sempre pericolosi. La vittoria, sebben arrivata da due penalty, peraltro ineccepibili), e’ stata piu’che meritata.” Queste le prime dichiarazioni di mister De Paola al termine della gara vittoriosa contro la Grumellese. Una vittoria figlia della maturita’ e umilta’ con cui la squadra scende sul terreno di gioco adesso. Bravi a difendersi, ogni qualvolta si viene attaccati e pronti a ripartire con azioni pericolose. Una squadra sempre compatta sia in fase difensiva che in quella offensiva; segno della maturita’ acquisita. Pronti via sono stati gli ospiti a prendere in mano l’iniziativa, mettendo sul campo una gran dinamismo anche se alla fine Leoni non e’ mai stato chiamato a qualche intervento. Passati i primi venti minuti badando soprattutto a contenere le iniziative avversarie, nei successivi venticinque e per quasi tutto il secondo tempo, una volta guadagnato campo, la maggior tecnica e il palleggio hanno fatto la differenza. Due reti nella ripresa arrivati da due calci di rigore, il primo dopo 7 minuti per un fallo di mano di un difensore ospite su una rovesciata di Brero verso lo specchio della porta  e il secondo per un atterramento in area di Morello da pare del portiere poi ammonito, proiettato verso la porta, sono stati il giusto premio per la condotta autoritaria della squadra gialloblu’ (oggi in maglia azzurra con righe gialle, che si sta rivelando sempre piu’ vincente), capace di soffrire e di attaccare in ogni ripartenza. Non e’ stata una delle prestazioni migliori, ma l’aver guadagnato 10 punti nelle ultime 4 gare e’ sintomo di grande maturita’. Sugli scudi ancora una volta bomber FERRARIO, implacabile nei due penalty, che lo portano a 27 reti realizzate in stagione, record assoluto nella storia della PERGOLETTESE, dove mai nessuno e’ stato cosi’ prolifico in una singola annata. Al termine mister De Paola ha concesso 4 giorni di riposo, prima di riprendere la preparazione in vista del big match di domenica 8 aprile a Busta Arsizio contro la Pro Patria.


Reti: s.t. 7' e 20' Ferrario entrambi su rig.
PERGOLETTESE: Leoni, Premoli, Villa, Manzoni (13' st Guerci), Brero, Contini, Poesio (45'st Ornaghi), Piras, Ferrario, Morello (33'st Peri), Boschetti (38'st Rossi).
A disp. Ghirlandi, Armanni, Ornaghi, Sonzogni, Fantinato, Mattiolo.
All. De Paola Luciano
GRUMELLESE: Aiello, Belotti G. (33'st Iudica), Dossi, Tomei (39' pt Gambarini), Dorigo, Dadamo (20'st Piantoni), Martinarini, Pozzoni, MIgliavacca, Ravasi (36'st Lini), Rota (20'st De Masi).
A disp. Lourencon, Meli, Belotti N.,Salvini
All. Bonetti Alessandro
Arbitro: sig. Porcheddu Marco della sez. di Oristano
Ammoniti: Brero, Boschetti, Aiello
Note: giornata coperta, terreno in buone condizioni, angoli 9 a 5 per la Grumellese, spett. 380, rec.
3+5




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 226415 / 0373 399932 - Fax: 0373 399933
Stadio      Contatti