U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel.0373 226415 / 0373 399932
segreteria@pergolettese.it - ufficiostampa@pergolettese.it

Notizie 0/1

CARLO FERRARIO " SPERO DI RIPAGARE LA FIDUCIA CHE SENTO INTORNO A ME."

Torna Indietro

E’ stato tra i primi acquisti della Pergolettese, uno tra i primari obiettivi da raggiungere nel mercato estivo. Carlo Emanuele Ferrario, bomber di razza, dopo una stagione esaltante a Monza, ha accettato in breve tempo le proposte fattagli dalla societa’ gialloblu’.
Bomber, da una settimana e’ iniziata la preparazione. Tutti ci stanno dando dentro al massimo, certo che le condizioni climatiche di questo periodo vi sta mettendo a dura prova.
 “ C’e’ molto caldo ma va’ bene lo stesso. Vorra’ dire che andremo a mille quando ci sara’ piu’ fresco. Sono molto contento dei miei compagni, stiamo lavorando molto bene. Tutti quanti si sono messi a disposizione del mister e dello staff con moto impegno. Dopo un inizio un po’ soft per carburare, ora abbiamo iniziato gia’ ad aumentare i carichi di lavoro, per arrivare pronti per il campionato.”

Sei reduce da una stagione brillante con una cavalcata vittoriosa a Monza. C’e’ un segreto per essere un team vincente?
“Non esiste un segreto particolare. Quello che conta, e penso che sia la filosofia sia del mister che della societa’, sia quello di avere innanzitutto un gruppo unito, che remi tutto dalla stessa parte e che abbia l’obiettivo da raggiungere bene in testa. Credo che chiunque abbia accettato di venire a giocare qui alla Pergolettese, sappia cosa ci sia da fare. Da parte nostra faremo di tutto per cercare di raggiungerlo.”

A Monza ha fatto la differenza la qualita’ dei singoli e del gruppo, per la vostra cavalcata trionfale?
“Oltre alle indubbie qualita’ dei singoli, ha prevalso molto la volonta’ di lavorare sempre con molta intensita’, la serieta’ e il non dare mai per scontato niente. Anche dopo aver ottenuto delle vittorie importanti, non abbiamo mai mollato di un centimetro, penso che sia un particolare che ti faccia diventare un vincente, avere continuita’.”

 

A Bra, nel campionato 2015/16,  hai vissuto una stagione straordinaria conclusa con 32 reti realizzate.
“ Li’ mi conoscevano gia’ bene avendo gia’ militato nella loro squadra in serie C. Mi hanno dato molta fiducia, ho avuto sin dall’inizio sensazioni positive e per un attaccante conta molto, oltre alle proprie qualita’. Qui a Crema sento di avere intorno molto entusiasmo, molta energia positiva e questo va’ molto bene. Spero di ripagare le aspettative che ci sono. Io a 30 anni sono quelo piu’ anziano del gruppo. Assieme agli altri “anziani”, Manzoni, Poesio, Dragoni, metteremo a disposizione dei piu’ giovani la nostra esperienza dando consigli per eviatre quegli errori che inevitabilmente commettono. Ho gia’ intravvisto anche tra di loro una buona qualita’, ci sono degli under molto interessanti e in un campionato come la serie D  ha un grande valore.”

Nelle ultime due stagioni hai disputato un campionato nel girone A e l’anno scorso nel girone B. Hai trovato le differenze tecniche tra i due gironi?
“ Io non ho trovato questa grande differenza. Penso che ogni annata sia diversa una dall’altra. Far gol e vincere le gare sono sempre difficili in qualsiasi girone. Vedremo quale sara’ il nostro, ma l’importante e’ farsi trovare pronti e affrontare le gare con impegno e seguire tutti assieme le indicazioni del  nostro mister.”




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 226415 / 0373 399932
Stadio      Contatti