U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 399932 - Fax: 0373 399933
uspergolettese@gmail.com - ufficiostampa@uspergolettese1932.it

Notizie 0/1

DRO - PERGOLETTESE 2 -2: Che beffa!

Torna Indietro

Al termine dei 95 minuti della gara, la domanda che tutti si facevano era come e’ stato possibile buttare al vento una vittoria che sembrava ormai in archivio. Oltre alla beffa di farsi recuperare i due gol di vantaggio, il danno di aver subito due espulsioni con tre ammoniti in una partita dominata per tre quarti di gioco, con una sola squadra in campo, i gialloblu’ di Crema. Eppure non e’ la prima volta che succede di farsi recuperare un doppio vantaggio in superiorita’ numerica (gara casalinga contro la Virtus Bergamo); difetto che urge essere risolto in tempi brevi in previsione playoff. All’entrata delle squadre in campo molte le novita’ in campo per la Pergolettese rispetto a domenica scorsa. Rientrano Ghidini e Rossi dalla squalifica, in campo dal primo minuto Manzoni dopo due mesi dall’intrvento al menisco, in campo anche Brero al centro della difesa, Premoli a destra e Boschetti a sinistra con Riceputi in panchina assieme a Baggi, Arpini, Alborghetti e Maietti. Dopo una ventina di minuti a basso ritmo, un colpo d testa di  Molnar che sfiora l’incrocio, sembra svegliare i gialloblu’ dal torpore, che alzano i giri del motore e dopo un paio di incursioni pericolose, passano in vantaggio sia numerico che di punteggio al 27’ per un calcio di rigore (realizzato da Dimas). Boschetti calcia a botta sicura in porta, De Min appostato sulla linea di poirta devia il pallone con un braccio, rigore e invitabile espulsione del difensore trentino. Nei restanti 20 minuti del primo tempo, i gialloblu’ sprecano almeno 4 occasioni per raddoppiare. Prima Dimas si fa’ respingere dal portiere una deviazione sotto rete a botta sicura e poi per ben due volte Predabissi spreca due ghiotte opportunita’ e sul finire di tempo Rossi di testa indirizza fuori un pallone invitante. L’1 a 0 del 45’ e’ sembrato troppo stretto contro un Dro spettatore. Il raddoppio di Pedrabissi dopo soli 2 minuti di gioco nella ripresa, pareva ormai aver messo fine al match e invece l’arretramento dei gialloblu’ ha ridato animo ai locali che hanno iniziato,  con la sola forza della disperazione , a pressare in avanti. I pericoli arrivano solo da calci piazzati. Al 70’ Leoni compie uno strepitoso intervento su un colpo di testa di Farimbella, sono le avvisaglie che qualcosa si e’ inceppato. Dopo 2 minuti (72’) l’espulsione di Piras per doppio giallo fa’ da preludio al gol del Dro al 75’ con Bertoldi abile e fortunato a trovarsi tra i piedi un pallone respinto da Leoni dopo un difficile doppio intervento su altrettanti colpi di testa. Il gol da’ ancora maggior energia al Dro che tenta l’assalto finale. A due minuti dal novantesimo Brero, gia’ ammonito si becca il secondo giallo e la inevitabile espulsione. Dalla punizione susseguente arriva l’insperato pareggio dei locali con Ischia di testa lasciato inspiegabilmente solo a centro area (fuorigioco?). Nei cinque minuti di recupero con la forza della disperazione la Pergolettese si butta in avanti  reclamando per uno sgambetto da dietro in area di rigore su Donzelli, ma l’arbitro non interviene e al  95’  fischia la fine della gara tra l’euforia dei giocatori di casa increduli del pareggio raggiunto in extremis. Per i gialloblu’ mea culpa per i 3 punti buttati al vento.
Reti: p.t. 27' Dimas su rig.; s.t. 2' Pedrabissi, 30' Bertoldi, 44' Ischia
DRO: Chimini, Concato (40' st Nicolini), De Min, Bertoldi, Ischia, Molnar, Paoli, Daldosso (20' st Ruaben), Crivaro (13' st Pilenga), Amassoka, Farimbella
A disp. Clementi, Allegretti, Binatti, Cattaneo, Caridi, Milicevic
All. Soave Cristian
PERGOLETTESE: Leoni, Premoli (40' st Baggi), Boschetti, Xamin, Brero, Ghidini, Rossi, Piras, Dimas (17' st Ibe), Manzoni, Pedrabissi (23' st Donzelli)
A disp. Calvaruso, Riceputi, Alborghetti, Arpini, Maietti, Cipelletti
All. Curti Pierpaolo
Arbitro: sig.Gobbato Federico sez. di Basso Friuli
Assistenti: sig. Valeri Stefano sez. di Maniago e sig.Corradini Simone sez. di Basso Friuli
Ammoniti : Ghidini, Ibe, Baggi, Ischia, Farimbella, 
Espulso al 26' pt De Min per fallo di mano in area su nitida occasione da rete e Piras al 27' e Brero al 43' st per doppia ammonizione. 
Note: giornata soleggiata e ventilata, terreno in buone condizioni, spett. 200 circa , angoli 5 - 3 per la Pergolettese, rec. 2+5




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 399932 - Fax: 0373 399933
Stadio      Contatti