U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel.0373 226415 / 0373 399932 - Fax: 0373 399933
segreteria@pergolettese.it - ufficiostampa@uspergolettese1932.it

Notizie 0/1

Mister Curti: " Vittoria meritata per la volonta' messa in campo. Tutti noi la dedichiamo al nostro Club Manager Marino Bussi per una pronta guarigione."

Torna Indietro

In sala stampa dopo PERGOLETTESE – DRO, si presenta mister Curti felice della vittoria anche se arrivata sul filo di lana.
Mister nel pre gara del sabato, avevi preannunciato che non sarebbe stato semplice superare il Dro, anche per il momento non brillantissimo che sta vivendo la squadra con numerosi problemi fisici. Comunque e’ sembrato che anche nelle difficolta’ i ragazzi abbiano sempre cercato la via della rete senza mai accontentarsi del pareggio. “Si puo’ dire che le cose che stavamo facendo non erano fatte male ma troppo lentamente. Non riuscivamo a verticalizzare con velocita’, la palla  nonostante un buon palleggio rimaneva sempre bassa, senza arrivare nella zona d’attacco. Questo per vari motivi, unpo’ perche’ non stiamo attraversando un momento di massima freschezza, un po’ per nostra stanchezza e anche per le due sconfitte che ci hanno tolto quelle certezze che avevamo prima. Pero’ ho avuto l’impressione che la volonta’ di fare la partita ci sia sempre stata. Loro hanno rinunciato abbastanza  a giocare e per assurdo abbiamo anche rischiato di andare sotto; c’e’ voluto un grande intervento di Calvaruso. Buon per noi che la sorte, che si era un po’ girata nelle ultime gare, oggi e’ tornata a sorridere con il gol nel finale. E’ stato il giusto premio per la squadra che ci ha provato di piu’ a  fare risultato.”

Due palle gol all’inizio, poi un paio anche per il Dro, sembrava una gara da 0 a 0 ma il finale e’ stato tutto i marca gialloblu’. Una prova di carattere e di volonta’.

“ Si’ un finale che ci ha portato ad allungarci, a rischiare qualcosa sulla ripartenza. Non era una gara da pensare di pareggiare, si doveva provare a vincere con tutta la nostra energia al di la’ del bel gioco. In mezzo ad una serie di acciacchi, infortuni, c’e’ qualcuno che non si sta allenando con la giusta continuita’ e questo lo si paga; non stiamo andando a giri alti. Oggi era importantissimo pensare solo ai 3 punti e a nient’altro.”

I cambi  che hai effettuato, tutti nell’arco di 5 minuti, sono stati dovuto proprio alle precarie condizioni di molti giocatori?
Si’, come Carletti che e’ stato fermo per quasi tutta la settimana, gli ho fatto fare l’utima mezz’ora, anche se Donzelli avendo altre caratteristiche a fatto la sua parte. Lui e quelli che sono entrati ho avuto la sensazione che  ci hanno dato quella aggressivita’ che ci mancava un po’, abbiamo alzato i giri. Poi c’e’ da considerare che ho molti ragazzi in panchina che scalpitano e ora che abbiamo 3 gare in una settimana e’ il momento di far giocare un po’ tutti.”
 
Due gare casalinghe prima del big match a Monza.
“ Noi proseguiamo partita dopo partita. E’ anche vero che per continuare ad avere la classifica che abbiamo tutt’ora, dobbiamo capitalizzare al massimo le 3 gare casalinghe che abbiamo nelle ultime 4 giornate; una l’abbiamo portata a casa e adesso pensiamo a quella di giovedi con il Darfo Boario.  A Monza la giocheremo senza troppi patemi, la giocheremo a viso aperto e che vinca il migliore, sara’ bellissimo affrontarli. Questa vittoria a nome di tutta la squadra la vogliamo dedicare al nostro Club Manager Marino Bussi per una pronta guarigione.”




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 226415 / 0373 399932 - Fax: 0373 399933
Stadio      Contatti