U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel.0373 226415 / 0373 399932
segreteria@pergolettese.it - ufficiostampa@pergolettese.it

Notizie 0/1

ALESSIO TACCHINARDI - "Non importa quello che faro'io, l'importante e' che la storia Pergolettese continuera'."

Torna Indietro

Mister, non e' ancora tempo di bilanci definitivi, ma un dato riveste un ruolo importante. Dopo 36 giornate di campionato il numero dei gol fatti e' a quota 38, quint'ultimo posto tra gli attacchi del girone.
 " I numeri sono impietosi sui gol fatti. Siamo una squadra che fa' fatica a far gol, ed e' un problema che ci trasciniamo da inizio campionato. Se ci scopriamo troppo, poi soffriamo terribilmente dietro. Domenica a Caravaggio , andando contro il mio credo  calcistico, ho preferito coprici di più', perché' avevo visto i ragazzi non sereni; le polemiche, le tensioni che si sono  create in questo ultimo periodo stanno condizionando molto nella testa dei ragazzi. E' un peccato finire la stagione così'; avrei preferito dare più' gioia e soddisfazioni alla società', che se lo meriterebbe, e ai tifosi che ci seguono in ogni campo giochiamo: credevo che si potesse fare di più' in questa stagione. Abbiamo ancora due partite da giocare, cerchiamo di farle bene e finire degnamente questo campionato."

Tra due settimane termina il campionato, e' tempo di pensare al futuro. Quale sarà' il tuo, hai già' parlato con Cesare Fogliazza?
" Io con Cesare  ho sempre parlato non del mio futuro ma del Pergo per spronarlo a continuare. La città', il blasone e il prestigo del nome Pergolettese meritano di disputare campionati di un certo livello. A volte la storia importante di questa società' crea difficoltà', un po' come e' successo al Monza quest'anno; non si accetta di pareggiare o magari perdere contro societa' e squadre che non hanno un grande passato, pero' il nome e' importante per la storia, poi in campo vanno i giocatori. Cesare voleva fare una stagione tranquilla, mi sembra che sia stata tutt'altro che tranquilla. Io personalmente non sto' ancora pensando al mio futuro, voglio finire onorevolmente il mio compito e poi vedrò'. Non e' importante cosa  faro' io la prossima stagione, ma che la società' continuera', che si possa costruire una squadra competitiva e che faccia un bel calcio; la città' di Crema e i tifosi gialloblù' si meritano tutto questo. A quanto mi dite ha dichiarato di voler continuare a far calcio con il Pergo e di questo ne sono felice.""




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 226415 / 0373 399932
Stadio      Contatti