U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel.0373 226415 / 0373 399932
segreteria@pergolettese.it - ufficiostampa@pergolettese.it

Notizie 0/1

ALESSIO TACCHINARDI - "Oggi non c'eravamo in campo"

Torna Indietro

Dopo due brillanti vittorie  in trasferta contro Ciserano e Ciliverghe, mister oggi una sconfitta imprevista contro pero' una brillante Grumellese.

"E' stata la dimostrazione che, come ripeto da sempre in questo campionato difficilissimo, bisogna sempre essere al massimo della condizione. Forse c'e' stata troppa euforia, troppi elogi, ma ci può' anche stare che dopo due mesi e mezzo di rincorsa ci fosse una leggera flessione. In settimana non avevo avuto nessuna sensazione di stanchezza fisica o mentale, anzi, ho visto i ragazzi  allenarsi come sempre con tanta intensità', con voglia, non bisogna dimenticare anche che la Grumellese, in questo periodo sta facendo ottimi risultati, domenica ha vinto brillantemente, la settimana precedente ha perso a Piacenza all'ultimo minuto per un calcio di punizione; e' un'ottima squadra, si difende bene e ha tanta corsa nelle gambe sopratutto con Gullit che e' sempre difficile da marcare per la sua velocità'. Gia' dai primi minuti ho avuto la sensazione che oggi non c'eravamo in campo, troppi passaggi sbagliati, poco lucidi, poco nella partita con la testa, loro avevano una marcia in più'. Una prova al disotto di tutti i giocatori,ma non sono preoccupato, lo sarei stato se anche nel secondo tempo non avessimo giocato, invece nella ripresa la squadra ha cercato di aggredire gli avversari, di riprendere il risultato ma evidentemente oggi non era giornata e il rigore sbagliato ne ' stata la prova finale. Adesso cerchiamo di recuperare energie e andare  mercoledì' a Venegono contro la Varesina per riprendere la corsa interrotta oggi."

 

Non pensi che magari questa gara contro la Grumellese, sia stata presa un po' sottogamba.
" No non credo. Sapevamo le insidie che questa gara nascondeva. L'abbiamo preparata bene; i ragazzi negli spogliatoi sono molto abbattuti, ma ho detto loro, che non sono macchine e può' capitare una flessione. Io avevo previsto, e l'ho anche detto negli spogliatoi prima della partita, che loro avrebbero provato ad attaccarci. Se la squadra fosse stata quella di Ciserano o Ciliverghe veloce di testa e gambe, in cui tutti avevano corso bene sarebbe stata un'altra gara; invece oggi siamo entrati in campo troppo leggerini, troppo confusionari. niente di drammatico, rimbocchiamoci le maniche e da domani prepariamo bene questa settimana che sarà' molto impegnativa con due gare delicate, mercoledì' contro la Varesina e domenica al Voltini contro il Monza."    




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 226415 / 0373 399932
Stadio      Contatti