U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel.0373 226415 / 0373 399932
segreteria@pergolettese.it - ufficiostampa@pergolettese.it

Notizie 0/1

PERGOLETTESE - LECCO 2 - 1

Torna Indietro

Terza vittoria di fila, nono risultato utile consecutivo, 18° gol di Lorenzi (eguagliato il suo bottino personale delle ultime tre stagioni), ritorno al gol in prima squadra del giovane Panepinto, vittoria davanti a oltre 700 spettatori, curva sud riempita dai ragazzi del settore giovanile, e' stata proprio una domenica di soddisfazioni per la Pergolettese. Una vittoria quella contro il Lecco, voluta con la giusta voglia e determinazione. Il pareggio conseguito dalla Virtusvecomp nel derby veneto a Villafranca, fa' guadagnare due punti ai ragazzi di Venturato. Ora hanno solo un punto di distacco dai veneti che affronteranno domenica a Verona con un solo risultato utile a disposizione. Pergolettese e Lecco si sono affrontate con molta intensita' e con molta attenzione. Ne e' scaturita una partita piacevole, giocata su buoni ritmi che ha soddisfatto il pubblico presente al Voltini. Il gran bel gol di Panepinto dopo venti minuti e' stato il giusto premio, sia per lui dopo il grave infortunio di inizio stagione, sia per la squadra per la quantita' di gioco sviluppata. Per il Lecco solo l'ex Buonocunto ha creato qualche grattacapo ai difensori cremaschi che sono andati al riposo col vantaggio di una rete. Nella prima parte del secondo tempo il Lecco e' salito in cattedra costringendo i gialloblu' sulla difensiva, cercando  di sfruttare le ripartenze. Dopo una decina di minuti il raddoppio con Lorenzi, che da breve distanza ribadiva in rete una breve respinta del portiere lecchese Frattini. Quando sembrava che ormai il Lecco gettasse la spugna, prima un palo colpito da Capogna con una deviazione fortuita in area e poi con lo stesso attaccante, che di testa  supera Montaperto, riaprono la partita. L'ultima mezz'ora di gioco ha visto prima l'espulsione di Pupeschi per fallo da ultimo uomo per fermare Manzoni lanciato in area, una rovesciata di Lorenzi di poco sopra la traversa, un paion di conclusioni di Manzoni fino all'ultimo minuto di recupero quando Rigamonti ha avuto sui piedi la palla del pareggio ma la sua conclusione da breve distanza non ha centrato la porta e si e' persa sul fondo. Il fischio finale del direttore di gara ha dato il via ia festeggiamenti sotto i distinti, dove erano assiepati gli ultras e poi sotto la Curvasud davanti ai ragazzi del settore giovanile. Ora l'ultima gara a Verona che decidera' le sorti finali della Pergolettese o playoff o ferie anticipate.

   RETI: p.t.20°Panepinto; s.t.11° Lorenzi, 17° Capogna, PERGOLETTESE: Montaperto, Compaore, Arpini, Sangiovanni, Scietti, Patrini, Ardini (21°s.t.Brunetti), Martinelli(43°s.t Bigotto), Lorenzi, Manzoni, Panepinto(27°s.t. Rossi). a disp. Mazzetti, Zanoni, Urmi, Flaccadori,  all. Roberto Venturato LECCO: Frattini, Di Stefano(39°s.t.Bandini), Pupeschi, Vignali, Redaelli, Tignonsini, Di Gioia, Putignano(27°s.t.Romano), Capogna, Buonocunto, Rigamonti a disp. Pellegrinelli, Raiola, Galli,  Ramadan, Marino' all. Rocco Cotroneo Arbitro: Andrea Saggese di Rovereto Assistenti: Alessio Scacchi di Arezzo, Nicola Mariottini di Arezzo Ammoniti: Capogna, Redaelli, Vignali,  Panepinto Espulso al 25° s.t.Pupeschi per fallo da ultimo uomo Note: giornata coperta, terreno in buone condizioni, angoli 7 a 4 per la Pergolettese, rec. 2+4, spett. 700 circa


U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 226415 / 0373 399932
Stadio      Contatti