U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 399932 - Fax: 0373 399933
uspergolettese@gmail.com - ufficiostampa@uspergolettese1932.it

Notizie 0/1

PAVIA - PERGOLETTESE 0 - 0

Torna Indietro

Torna con un buon pareggio per 0 a 0, la Pergolettese dalla trasferta di Pavia. Distanze immutate in classifica (+6) dal Modena, che ha impattato con lo stesso punteggio nel derby emiliano contro la Reggio Audace, a 4 giornate dalla fine del campionato. Scesa in campo con una formazione d’emergenza, a causa delle assenze di Lucenti, Bakayoko e Franchi squalificati, unite a quelle di Muchetti e Fanti infortunati e con qualche giocatore necessariamente fori ruolo, la capolista del girone ha disputato una prima frazione di gara complicata, non riuscendo a trovare le solite giocate e senza il solito fraseggio (complice anche un terreno di gioco sempre piu’ fangoso per l’abbondante pioggia caduta). Di contro i locali pavesi, hanno messo in campo le uniche armi a loro disposizione, aggressivita’ e difesa, con l’obiettivo di fermare l’emorragia di risultati e guadagnare quei punti necessari, come l’aria da respirare, per tentare di risalire di qualche posizione in una classifica sempre piu’ deficitaria. Nei primi 45 minuti, dopo una buona partenza dei gialloblu, che pero’ non ha prodotto occasioni significanti, e’ stato il Pavia a uscire dal proprio guscio e, alzando il proprio baricentro, ha provato a  creare qualche grattacapo alla linea difensiva a 5 della Pergolettese, ma Stucchi non ha dovuto compiere nessun intervento di nota, tranne una parata su un colpo di testa ravvicinato di Mannucci (al 17°) ma troppo centrale. Per la Pergolettese una bella occasione invece per Cazzamalli al 32’ pescato in area da un bel lancio di Manzoni a breve distanza dal portiere De Toni. Il suo pronto colpo di testa e’ stato pero’ deviato in angolo dallo stesso reintegrato portiere pavese.  Ad inizio secondo tempo subito il cambio per mister Contini, Russo al posto di uno frastornato Bitihene, ha di fatto ritrovare un assetto in campo piu’ congeniale, con i gialloblu che hanno cominciato a martellare l’area avversaria, facendo leva sulla fascia sinistra, dove Villa, Russo e con Morello a sostegno, hanno trovato spazi liberi per impervesare. Sulla destra anche Manfroni (buona la sua prova) si e’ sempre fatto trovare sempre attento e pronto, ogni volta che il pallone arrivava dalle sue parti, a dare il suo contributo a sostegno nelle offensive cremasche. Tante le azioni imbastite per tutta la ripresa, tanti palloni messi in mezzo, ma poca l’incisivita’ stavolta negli ultimi sedici metri. Di contro i locali pavesi hanno badato principalmente a chiudere tutti gli spazi possibili, ostacolando il piu’ possibile le manovre gialloblu. L’unica buona opportunita’ avuta e’ capitata sui piedi di Morello al 53°quando, dopo aver rubato palla a meta’ campo ed essersi involato verso l’area avversaria, si e’ visto ribattere la prima conclusione per poi calciare sull’esterno della rete la successiva conclusione. Al fischio finale il risultato ad occhiali e’ stato ben accettato da tutto l’ambiente, alla luce poi del risultato arrivato da Reggio Emilia.
Primato in classifica con 6 punti di vantaggio sul Modena, a 360 minuti dal termine della stagione regolare, chi l’avrebbe mai pronosticato ad inizio campionato. Prima dello scontro diretto al Voltini del 28 aprile, ancora due gare da disputare per i gialloblu, contro il Fiorenzuola domenica 14 in casa e contro la Calvina il giovedi 18 in trasferta, per poi chiudere, dopo lo scontro al vertice, il 5 maggio a Sasso Marconi: il sogno prosegue.

PAVIA: De Toni, Maretti (11'st Mannucci), Gazzotti, Rudi, Guerrini, Scannapieco, Selmi, Trajkovic, Franchini (229st Schingo), Balla, Maiorano(35'st Barwuah).
 A disp. Anedda, Scognamiglio, Feola, Vernocchi, Doria, De Vincenziis
All. Di Blasio
PERGOLETTESE: Stucchi, Manfroni, Villa, Manzoni (11'st Schiavini), Fabbro, Panatti, Piras, Cazzamalli, Bortoluz (22'st Gullit), Morello, Bitihene (1'st Russo).
A disp. Chiovenda, Tosi, Barborini, Flores Rivas, Facciolla, Sofia.
All. Contini Matteo
ARBITRO: sig. Catani di Fermo
AMMONITI: Scannapieco, Manzoni, Selmi
NOTE: giornata coperta, terreno in pessime condizioni, angoli 5 a 4 per la Pergolettese, spett. 600 circa, rec. 2+3.




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 399932 - Fax: 0373 399933
Stadio      Contatti