U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 399932 - Fax: 0373 399933

Notizie 0/1

GAME OVER! MA CHE BELLA STAGIONE.

Torna Indietro

14 Maggio 2017


Si ferma alla semifinale dei playoff, la splendida stagione calcistica della Pergolettese. Nonostante la palpabile delusione per la sconfitta casalinga, la squadra e' uscita tra gli applausi dei suoi inossidabili tifosi che, anche oggi hanno affollato in gran numero gli spalti del Voltini. Va' a giocarsi la finale ( a Mazzano contro il Ciliverghe) la Virtus Bergamo che e' riuscita a difendere coi denti, il vantaggio acquisito al termine dei primi 45 minuti. La maggior esperienza di giocatori come Porcino, Magrin, Germani e Amodeo, hanno fatto la differenza anche se il risultato di parita' sarebbe stato il piu' logico al termine dei 90 minuti. Per tutto il secondo tempo, i continui assalti dei gialloblu' di casa , si sono infranti contro la rocciosa difesa ospite. Eppure la gara era iniziata nel migliore dei modi, facendo infiammare la tifoseria, grazie alla bella azione  che ha portato al bel gol di Manzoni al 5'  servito in mezzo all'area da un assist di tacco di Dimas. Facile per il regista cremasco incunearsi in area e superare Cavalieri nell'angolo. L'euforia per il vantaggio pero' e' durato solo 4 minuti, poiche' un colpo di testa di Porcino al 9', servito da un crosso dalla sinistra di Seck, ha pareggiato immediatamente l'incontro. Choccati per il rapido pareggio, i gialloblu' hanno impiegato qualche minuto per riorganizzarsi, per poi riprovare ad attaccare l'area dei bergamaschi.  Tra il 28' e il 36' e' stato il brasiliano Dimas a ergersi protagonista in campo con tre conclusioni pericolose e per un rigore reclamato per uno strattonamento in aea di rigore non rilevato dall'incerto direttore di gara. Al 40' brividi per un pallonetto alto di Amodeo, pescato in area, ma in sospetta posizione di offside. Quando si aspettava il fischio di chiusura dei primi 45 minuiti, un punizione decretata per un fallo al limite dell'area di Manzoni ai danni di Porcino, ha permesso a Magrin, al 44', di esaltare le sue indubbie qualita' balistiche, portando in vantaggio i bergamaschi con un tiro che ha scavalcato la barriera e superato Leoni, un po' colpevole per la non perfetta posizione sulla linea di porta. Alla ripresa delle ostilita' in campo una sola squadra, quella gialloblu', con la Virtus ripiegata nella propria meta' campo, tanto che in tutta la seconda parte di gara si e' contata una sola conclusione verso la porta dei padroni di casa. Al 53' un cross di Dimas ha fatto sospirare il pubblico di casa per una mancata deviazione sottorete di Rossi . Stesso copione dopo 3 minuti stavolta per un lancio sul secondo palo dello stesso Rossi per Boschetti arrivato in leggero ritardo. Al 61' Dimas lanciato in verticale si e' visto respingere in angolo dal portiere Cavalieri il suo tiro dal limite a cercare l'incrocio. Continuando nella pressione offensiva l'ultima emozione e' stata al 88' grazie a una splendida conclusione in diagonale del neo entrato Pedrabissi deviato in angolo da un tuffo plastico del portiere bergamasco. Poi nell'ultimo minuto di recupero l'espulsione del portiere Leoni per uno screzo con il direttore di gara, che dopo questo episodio ha fischiato il termine della gara, che ha regalato agli ospiti il passaggio del turno e il pass per andare a sfidare domenica prossima il Ciliverghe nella sua tana. Per i gialloblu' tanta amarezza ma la consapevolezza di aver diputato una gran stagione.

Reti: 5' Manzoni, 9' Porcino, 44' Magrin
PERGOLETTESE: Leoni, Alborghetti, Riceputi (39' st Ibe), Piras, Baggi, Ghidini, Rossi, Tonon (30' st Pedrabissi), Dimas, Manzoni, Boschetti (35' st Xamin).
A disp. Calvaruso, Brero, Arpini,  Maietti,  Donzelli, Cipelletti.
All. Passariello Ferdinando
VIRTUS BERGAMO: Cavalieri, Mister (46' st Deri), Seck, De Angeli, Scannapieco, Meregalli, Magrin, Flaccadori (27' st Redaelli), Amodeo ( 36' st Morosini), Porcino, Germani.
A disp. Bacuzzi, Colombi,  Martinelli, Facoetti,  Masinari, Risi.
All. Madonna Armando

Arbitro : sig.Tolva Jacopo della sez. di Salerno.
Assistenti: sig.Turiello Antonio e sig. Santamarina Antonio della sez. di Napoli
Ammoniti: Riceputi, Manzoni, Porcino.
Espulsonal 48' st Leoni per screzio con l'arbitro.
Note: giornata soleggiata, terreno in ottime condizioni, spett. 700 circa, angoli 5 a 3 per la Pergolettese, rec. 1+3




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 399932 - Fax: 0373 399933
Stadio      Contatti