U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 399932 - Fax: 0373 399933

Notizie 0/1

Mister Curti: " Per un'ora giocato alla grande, venti minuti finali da censurare."

Torna Indietro

14 Aprile 2017


Mister una gara difficile da decifrare. Due gare diverse in una. Per un’ora solo una squadra in campo poi tutto e’ cambiato. Ti sei dato una spiegazione di cosa possa essere successo?
Poi’ e’ cambiato che probabilmente, come spesso succede, che quando arriva la fatica e la testa non e’ resistente e forte, ci si lascia andare, si fa’ una corsa in meno, si pensa che sia sufficiente fare il minimo necessario per ottenere il risultato mentre gli avversari acquistano convinzione. Se poi gli avversari trovano un gol, come e’ successo, si infiamma tutto e tu, che hai smarrito il bandolo, soffri, perdi tutte le convinzioni che hai avuto fin li’,tanto piu’ che poi hanno trovato anche il secondo gol.  Nel finale, rimanendo addirittura in  nove, si e’ rischiato persino la beffa nei minuti di recupero.”

Paradossamente nei due minuti finali, in nove uomini si e’ andati vicino al terzo gol.
“E’ il sintomo indicativo che la testa fa’ tanto; c’e’ tanto rammarico. Al termine del  primo tempo si era tutti incavolati perche’ l’1 a 0 era troppo misero per le occasioni sbagliate. Rientri in campo e vai subito sul 2 a 0, hai altre chance per andare ancora in rete e poi tutto diventa da cestinare per gli ultimi venti minuti dove non abbiamo piu’ corso e siamo andati in confusione. Per oltre un’ora la squadra si e’ mossa molto bene, correndo, ogni volta che verticalizzava creava una difficolta’ agli avversari. Nel secondo tempo non c’e’ stato piu’  movimento davanti, poco anche in mezzo, dietro  non c’e’ piu’ stato il giro palla, non li abbiamo piu’ fatto correre e di conseguenza abbiamo perso metri e poi’ e’ finita come abbiamo visto tutti.”

Nell’ultimo mese sono stati tanti i punti persi, nonostante delle belle prestazioni. Ti sei fatto una spiegazione?
“Non riesco a darmi una spiegazione. Nella gara intensa, per esempio, col Ciliverghe non c’e’ niente da dire, c’e’ stata troppo imprecisione sotto porta. Col Seregno abbiamo disputato la maggior parte della gara in dieci uomini e i ragazzi sono stati grandiosi. Con la Pro Patria abbiamo disputato una gara intensa e premiata con la vittoria. Oggi abbiamo disputato oltre un’ora alla grande con trame molto belle, se non avessimo qualche difetto saremmo ancora piu’ in alto. Se ho la possibilita’ di fare 5 o 6 gol, io davanti voglio e devo fare gol. Contro una squadra che si trova in dieci uomini, la cosa principale da fare e non concedergli la parita’ numerica. Addirittura siamo andati sotto di un elemento; sono tutti segnali di non maturita’.”




U.S.PERGOLETTESE 1932 Srl
VIA A. DE GASPERI 67 - 26013 CREMA
Tel. 0373 399932 - Fax: 0373 399933
Stadio      Contatti